List of active policies

Name Type User consent
Privacy Privacy policy Authenticated users
Standard e Procedure Generali Site policy Authenticated users
Informativa Cookie Site policy All users

Summary

In relazione ai dati personali trattati si fornisce le informazioni ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (EU) 2016/679, Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati “GDPR”.

Full policy

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (PRIVACY)

Ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (EU) 2016/679, Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (di seguito “GDPR”), in relazione ai dati personali di cui entrerà in possesso in qualità di Titolare del trattamento, Salvamento Academy srl fornisce la seguente informativa:

  1. Dati personali
    I dati personali, come dall’art. 4 n. 1) del GDPR, forniti dal Cliente saranno trattati in conformità alla presente informativa e comunque nel rispetto della vigente normativa in materia di tutela dei dati personali.

  2. Finalità.
    I dati verranno trattati per finalità istituzionali, connesse o strumentali all’attività di Salvamento Academy srl ed in particolare: 

    A. Per finalità strettamente connesse alla gestione del rapporto contrattuale il cui trattamento è necessario all’esecuzione del Contratto di cui l’interessato è parte (art. 6 lett. b) del GDPR) e alla persecuzione di un legittimo interesse del Titolare (art. 6 lett. f) del GDPR). Tale legittimo interesse è costituito dallo svolgimento dell’attività economica di Salvamento Academy srl (finalità contrattuali);

    B. Per l’adempimento degli obblighi previsti da leggi o da regolamenti ai quali è soggetto il Titolare del trattamento (art. 6 lett. c) del GDPR) (obblighi legali), esempio il rilascio e la registrazione delle certificazioni delle competenze acquisite;

    C. Per comunicare e/o inviare, anche con modalità automatizzate, materiale pubblicitario, informativo e informazioni commerciali tramite canali telefonici, SMS, posta elettronica, fax, la cui base giuridica risiede nell’esplicito consenso dell’interessato (art. 6 lett. a) del GDPR) (finalità di marketing diretto);

    D. Per comunicare i dati ai partner commerciali di Salvamento Academy srl per l’invio, anche con modalità automatizzate, di materiale pubblicitario tramite canali telefonici, SMS, posta elettronica, fax, la cui base giuridica risiede nell’esplicito consenso dell’interessato (art. 6 lett. a) del GDPR) (finalità di marketing Partner commerciali);

  3. Comunicazione dei dati.
    I dati saranno comunicati all’interno di Salvamento Academy srl ai soggetti preposti alle attività inerenti i servizi offerti e comunicati a soggetti terzi (a titolo esemplificativo banche, società di consulenza, partner tecnici, partner commerciali, Enti pubblici) ai fini della tutela del rischio del credito, informazione, comunicazioni commerciali, registrazione albi regionali, Centri di formazione e Docenti Salvamento Academy per garantire l’erogazione dei servizi e fornire il necessario supporto tecnico ed operativo. Tale comunicazione è necessaria per la conclusione del contratto e dei servizi e per l’adempimento degli stessi. L’ambito di comunicazione dei dati sarà quello strettamente necessario all’esecuzione dell’incarico da noi conferito ai soggetti terzi sopraindicati nell’ambito delle finalità delle lett. 2.a) e 2.b) e, nel caso della lett. 2.c), 2.d), previo consenso espresso del Cliente. Inoltre Salvamento Academy srl, previa apposita richiesta, comunica i dati alle Autorità competenti per l’adempimento degli obblighi imposti dalla legge. Nel caso delle finalità delle lett. 2.a) e 2.b) il conferimento dei dati è obbligatorio in base a legge, regolamento, normativa comunitari e il Suo eventuale rifiuto a rispondere comporterà la nostra impossibilità di adempiere agli obblighi contrattuali assunti. I dati non saranno trasferiti in paesi esterni alla Comunità europea.

  4. Natura del conferimento dei dati.
    Il consenso al trattamento dei dati per le finalità di cui alla precedente lett. 2.a) e 2.b) non è necessario ai sensi dell’art. 6 del GDPR. Il consenso al trattamento dei dati per le finalità di cui alle lett. 2.c), 2.d) , invece, è facoltativo e l’eventuale rifiuto impedirà a Salvamento Academy srl l’invio di comunicazioni commerciali, o la comunicazione ai propri partner per finalità commerciali dei terzi.

  5. Modalità di trattamento.
    I dati saranno trattati sia in modalità cartacea che in modalità elettronica e/o automatizzata, direttamente e/o tramite i soggetti terzi sopra indicati. I dati potranno essere elaborati e organizzati in banche dati, trattati per il tempo strettamente necessario per l’erogazione dei servizi oggetto di Contratto e per fornire assistenza tecnica ed operativa.

  6. Periodo di conservazione.
    Il periodo di conservazione del trattamento per le finalità contrattuali coincide con la durata del rapporto contrattuale mentre quello legato all’espletamento degli obblighi legali è prescritto dalla legge al fine di garantire il controllo sull’avvenuta acquisizione delle competenze nel caso di un corso di formazione (certificazione/brevetto). In relazione alle finalità di marketing diretto, dei Partner commerciali, il periodo di conservazione del trattamento coincide con la durata del rapporto contrattuale e, in ogni caso, l’interessato ha diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

  7. Titolare trattamento e Responsabile della protezione dei dati:
    Il Titolare del trattamento è Salvamento Academy srl con sede legale in Via Carpani, 121 – 57037 Portoferraio (LI), per ogni comunicazione in materia di protezione dei dati personali è disponibile la casella email: segreteria@salvamentoacademy.com. Il contatto del Responsabile della protezione dei dati è privacy@salvamentoacademy.com. Il nominativo del responsabile del trattamento può essere richiesto scrivendo all’indirizzo indicato nel punto precedente. Il termine per la risposta all’interessato è, per tutti i diritti: 30 giorni dalla richiesta, anche in caso di diniego.

  8. Diritti dell’interessato.
    In ogni momento il Cliente potrà esercitare i suoi diritti nei confronti del Titolare del trattamento, ai sensi degli artt. 11 e 12 del regolamento UE 2016/679 (GDPR) oltre alle informazioni riportate in questa informativa, ha diritto: di avere conferma, in modo intelligibile e gratuito, dell’esistenza o meno di Suoi dati presso di noi; di ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o loro blocco/cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione; di opporsi al trattamento per motivi legittimi o al trattamento a fini di invio di materiale pubblicitario, vendita diretta, ricerche di mercato, comunicazioni commerciali. oltre al diritto alla portabilità dei dati. Il Cliente ha altresì diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali.

La presente normativa è conforme al regolamento UE 2016/679 (GDPR). La Salvamento Academy Srl, pur non essendo obbligata, si avvale della Privacy Impact Assessment (PIA) “Valutazione d’impatto sulla Privacy” (Art. 35 del regolamento UE 2016/679) per garantire e approntare le misure idonee ad affrontare i rischi legati al trattamento dei dati degli interessati.


Summary

I seguenti Standard e Procedure Generali di addestramento si applicano a tutti i corsi e programmi della Salvamento Academy. Questi Standard coprono i prerequisiti minimi obbligatori che i Docenti devono rispettare per condurre i corsi. I dettagli degli Standard e le Linee guida dei singoli programmi di formazione sono trattati nelle relative sezioni della Guida dell’Istruttore; per le incongruenze, il caso particolare prevale su quello generale. Nel dubbio contatta la Segreteria della Salvamento Academy per ricevere chiarimenti.

Questo documento è scaricabile qui:


Full policy

1.- Procedure e regolamento membri affiliati

- Commissione Didattica Nazionale (CDN)
Composta dalla Commissione Tecnico Didattica (CTD) e dalla Commissione Medico Scientifica (CMS), la CDN esercita direttamente su mandato del CEO Salvamento Academy ed esegue il controllo di qualità della rete formativa e il rispetto degli Standard minimi, stabilendo inoltre i percorsi formativi e i programmi di addestramento dei corsi (obiettivi didattici, criteri valutativi, retraining, supporti didattici, linee guida). Elabora gli Standard minimi di qualità cui la rete formativa deve attenersi e svolge funzioni di consulenza per il Consiglio Direttivo in materia di organizzazione della struttura didattica.

- Commissione Medico Scientifica (CMS)
Svolge funzioni di consulenza per la CDN in materia di revisione dei protocolli della rianimazione e primo soccorso utilizzati nella formazione partecipando alle attività di revisione e realizzazione dei materiali didattici. Stimola e organizza l’eventuale sperimentazione metodologica e didattica in accordo con la CDN e collabora con la Rete formativa alla valutazione dei Docenti nei corsi di addestramento per Istruttori.

- Commissione Tecnico Didattica (CTD)
Svolge funzioni di consulenza per la CDN in materia di realizzazione dei testi utilizzati nella formazione partecipando alle attività di revisione e realizzazione dei materiali e delle strutture didattiche programmate. Stimola ed organizza l’eventuale sperimentazione metodologica e didattica in accordo con la CDN e collabora con la Rete formativa alla valutazione dei Docenti nei corsi di addestramento di ogni livello. Addestra direttamente o tramite propri delegati gli Aspiranti Formatori e conduce gli addestramenti periodici degli stessi in collaborazione con la CMS.

- Centro di Formazione: National Training Center (CFN)
Centro di Formazione di diretta emanazione della Salvamento Academy, generalmente opera su tutto il territorio nazionale, organizza e promuove corsi operatori e su delega della CDN quelli per Istruttori, supporta i Centri di Formazione CFR ad esso appartenenti e dei quali è responsabile del corretto rispetto delle regole previste dagli Standard e procedure rilasciate da Salvamento Academy. Un CFN può riceve attraverso il proprio TUTOR un premio produzione, che nel caso sarà concordato previo accordo con la Salvamento Academy in base al numero dei kit operatori acquistati dagli Istruttori e CFR ad esso affiliati, ad esclusione di quelli concessi in omaggio.

- Centro di Formazione: Regional Training Center (CFR)
Centro di Formazione coordinato dall’ CFN, generalmente opera in ambito regionale, organizza e promuove corsi per operatori e su delega del CFN anche quelli per Istruttori.

- Point
Punto di formazione del Centro Formazione Nazionale o Regionale, ovvero rappresenta una sua sede distaccata presso una Società (Azienda, Ente o Associazione), che decide di ospitare e promuovere l’attività di Salvamento Academy, con il quale deve sottoscrivere apposito accordo di collaborazione. Il Point è costituito dal responsabile delegato dalla Società ospitante, generalmente opera in ambito locale, organizza e promuove corsi per operatori e/o Istruttori per nome e per conto del CFN o CFR. La denominazione di un Point sarà “Point (nome del CdiF) - Salvamento Academy”.   

- Assistenti Istruttori e Assistenti Formatori (Assistenti Qualificati)
Sono coordinati dal Centro di Formazione di appartenenza e conducono corsi per cui sono qualificati oppure svolgono attività didattiche in affiancamento all’Istruttore o al Formatore.

- Istruttori
Sono coordinati e supportati dal Centro di Formazione di appartenenza, organizzano, promuovono e conducono corsi con rilasciano di brevetti per le certificazioni acquisite.

- Formatori
Addestrano e certificano gli aspiranti Assistenti Istruttori e Istruttori. Partecipano alle attività didattiche condotte dalla CTN e dai gruppi di lavoro. Svolgono il controllo di qualità dei corsi e forniscono il supporto verso i propri Istruttori per qualsiasi necessità inerente all’attività didattica. Il Formatore può riceve un premio produzione in base al numero di kit operatori acquistati dagli Istruttori da lui certificati, ad esclusione di quelli in omaggio, che nel caso sarà concordato previo accordo con la Salvamento Academy.

- Medical Course Director
Medico o Infermiere che addestrano gli aspiranti Istruttori e istruttori per i corsi specifici in ambito sanitario e conducono gli addestramenti periodici degli stessi in collaborazione con la CDN. Partecipano alle attività condotte dalla CMS e dai gruppi di lavoro. Il Medical Course Director può riceve un premio produzione in base al numero di Kit operatori acquistate dagli Istruttori da lui certificati, ad esclusione di quelli in omaggio, che nel caso sarà concordato previo accordo di esclusiva con la Salvamento Academy.

- Direttori di Corso
Per i corsi sanitari sono medici o infermieri e controllano la corretta applicazione degli standard e procedure durante lo svolgimento dei corsi.

1.2- Requisiti di affiliazione del Centro di Formazione e Point      
Salvamento Academy si riserva la facoltà di approvare e rinnovare a sua discrezione la convenzione con i Centri di Formazione CFN, riservandosi il diritto di accettare o rifiutare la candidatura in base alla verifica di diversi fattori, tra cui la posizione geografica, l’organizzazione logistica, le competenze, le necessità aziendali. I Centri di Formazione CFR sono in genere sedi di addestramento che operano sotto la supervisione e il supporto del Centro di Formazione CFN ubicato in una diversa località. Un Point è invece la sede operativa distaccata di un CFN o CFR. I Centri di formazioni e gli Istruttori sono soggetti fiscalmente indipendenti, a Salvamento Academy niente è dovuto per i corsi organizzati dai Centri di Formazione e dai Point, ad esclusione del materiale didattico obbligatorio per il rilascio della certificazione. L’affiliazione a Salvamento Academy si perfeziona con l’accettazione del presente documento, che fornisce ai Docenti e ai Centri Formazione una pratica guida a garanzia di professionalità e qualità didattica. Salvamento Academy stipula rapporti collaborativi con Enti, Associazioni, Società impegnate nella gestione dell'emergenza-urgenza nel territorio e accordi con Aziende private e pubbliche per migliorare le capacità operative dei Centri di Formazione e fornire notevoli vantaggi ai propri aderenti.

Requisiti minimi richiesti per il Centro di Formazione CFN:

a.        Almeno N. 5 Istruttori BLSD-PBLSD certificati Salvamento Academy in status attivo;

b.       Per le società/ditte: codice ateco 85.59.20; Per le associazioni no profit/Onlus: presenza negli scopi sociali dello statuto: l'attività formativa nel primo soccorso e/o sicurezza luoghi di lavoro e/o salvataggio;

c.        Un Medico con la qualifica di Direttore di corso Salvamento Academy;

d.       Un Tutor con il compito di coordinatore delle attività didattiche degli istruttori e Centri affiliati;

e.        Rilascio di almeno 500 certificazioni operatore/anno (incluse quelle dei CdiF affiliati);

f.        Organizzare almeno 6 corsi Istruttori/anno, di cui almeno quattro BLSD-PBLSD e almeno due di altre specialità. Le date dei corsi dovranno essere programmate e comunicate in largo anticipo e spalmate nell’arco di tutto l’anno;

g.       Fornire supporto ai Centri di Formazione e Point ad esso collegati.

Requisiti minimi richiesti per il Centro di Formazione CFR:

a.        Almeno N. 1 Istruttore certificato Salvamento Academy in status attivo;

b.       Per le società/ditte: codice ateco 85.59.20; Per le associazioni no profit/Onlus: presenza negli scopi sociali dello statuto: l'attività formativa;

c.        Un sanitario con la qualifica di Direttore di corso Salvamento Academy;

d.       Un Tutor con il compito di coordinatore delle attività didattiche degli istruttori;

e.        Rilascio di almeno 120 certificazioni operatore/anno.

Requisiti minimi richiesti per il Point:

a.        Società, Ente o Associazione che intende promuovere l’attività di Salvamento Academy e ospita nella propria sede i corsi organizzati e gestiti da un CFN o CFR il quale conferisce almeno un Istruttore certificato in status attivo. In sostanza un POINT rappresenta una sede operativa distaccata di un CFN o CFR, attraverso un accordo di collaborazione sottoscritto tra le parti e approvato da Salvamento Academy.

1.3- Regole da osservare da parte del Centro di Formazione

a.        Se il Centro di Formazione dispone di un proprio sito web, nella home page deve comparire il logo Salvamento Academy con il testo “Centro di Formazione Nazionale accreditato Salvamento Academy” linkato a www.salvamentoacademy.it

b.       Adesione completa dei propri Istruttori alle linee guida stabilite dagli STANDARD e PROCEDURE della Salvamento Academy;

c.        Le attività di formazione devono essere sempre condotte in modo professionale rispettando il Codice Etico previsto negli STANDARD e PROCEDURE e nel rispetto della Legge, con l’obiettivo di promuovere la cultura del soccorso nella comunità;

d.       Conservare e mantenere la modulistica richiesta dagli STANDARD e PROCEDURE, secondo le Linee guida aggiornate della Salvamento Academy. Specificatamente, tutti i partecipanti al corso devono essere correttamente registrati utilizzando il Modulo di Registrazione del Corso e comunicati alla Salvamento Academy, secondo le procedure stabilite dalla stessa;

e.        Per soddisfare i requisiti di addestramento a ogni partecipante deve essere consegnato il Kit didattico previsto dagli Standard del Corso. Utilizzare materiali di addestramento, modificati, duplicati, fotocopiati, diversi da quelli autorizzati dalla Salvamento Academy, sarà ritenuta violazione della convenzione. I materiali di addestramento della Salvamento Academy sono coperti da copyright e, di conseguenza protetti dai Diritti d’autore, come sancito dalla Legge.

f.        L’Istruttore Salvamento Academy, può essere accreditato in un solo Centro di Formazione, previo consenso da parte di entrambi le parti, oppure scegliere di rimanere indipendente.

g.       Il responsabile legale del Centro di Formazione o suo delegato (DIRETTORE DI CORSO), dovrà supervisionare l’attività formativa dell’Istruttore al fine di verificare il corretto svolgimento delle lezioni, garantendo il livello qualitativo del corso e dell’attività formativa, secondo gli Standard didattici della Salvamento Academy. A tal fine s’impegna a fornire all’Istruttore tutte le attrezzature didattiche idonee per lo svolgimento dei corsi.

h.       Il diploma di fine corso dovrà essere validato dalla firma dell’Istruttore che ha certificato l’allievo e dal legale rappresentante o un delegato del Centro di Formazione (Direttore di corso).

i.         Al Centro di Formazione e all’Istruttore, è concessa una licenza limitata per l’utilizzo dei nomi, marchi e segni distintivi della Salvamento Academy per identificare, pubblicizzare e promuovere i corsi e non per altri scopi, nel rispetto delle norme definite negli STANDARD e PROCEDURE e nella WEB POLICY della Salvamento Academy.

j.         Il Centro di Formazione si impegna, salvo diverso preventivo consenso scritto dalla Salvamento Academy a non modificare il materiale pubblicitario o illustrativo riguardante i Prodotti o l'attività della Salvamento Academy. Ogni forma diversa di pubblicità cui il Centro di Formazione dovesse decidere di dare corso relativamente a prodotti o attività con il marchio Salvamento Academy, potrà essere attuata solo dopo aver ottenuto l'autorizzazione scritta dalla Salvamento Academy.

k.       Solamente gli Istruttori in stato attivo d’insegnamento sono qualificati e autorizzati a condurre il corso. Per mantenere lo stato attivo, gli Istruttori devono soddisfare ogni requisito amministrativo, etico e di addestramento come richiesto dagli STANDARD E PROCEDURE della Salvamento Academy.

l.         L’Istruttore deve comunicare i dati completi e corretti dei verbali del corso alla Segreteria Salvamento Academy, secondo quanto previsto dagli Standard e Procedure, non oltre dieci giorni dall’avvenuta certificazione, per consentire il rilascio del brevetto ai partecipanti.

m.     Il mancato rispetto anche di uno solo dei suddetti termini e condizioni produrrà l’immediata risoluzione della convenzione da parte della Salvamento Academy. Il legale rappresentante del Centro di Formazione con la conferma effettuato on line con l’invio della richiesta a Salvamento Academy del presente protocollo dichiara espressamente di accettare incondizionatamente gli STANDARD e PROCEDURE, ACCORDO UTILIZZO MARCHI e la WEB POLICY.

n.       La Salvamento Academy non assume alcuna responsabilità per le conseguenze dannose a chiunque e a qualsiasi titolo derivanti dalle condotte dei membri del Centro di Formazione che non rispettano gli Standard e Procedure dei corsi.

o.       La Salvamento Academy si riserva la facoltà di apportare rettifiche, correzione e modifiche al presente accordo e agli Standard e Procedure dei corsi, che si rendano necessarie o anche solo opportune sugli aggiornamenti periodici dettati dall’agenzia didattica o società medico scientifiche, dandone comunicazione al Centro di Formazione per posta elettronica, oppure tramite notifica dal sistema gestionale, oppure pubblicandola sul sito web www.salvamentoacademy.it

p.       Gli Standard e Procedure saranno disciplinati dalle leggi della Repubblica Italiana. Le parti convengono che tutte le controversie di carattere civile e penale, relative o derivanti dal presente accordo saranno di competenza esclusiva del foro dove risiede la sede legale della Salvamento Academy.

q.       La stipulazione della convenzione non comporta oneri per le parti, salvo l’eventuale pagamento di una quota annuale stabilita dalla Salvamento Academy per consentire il godimento dei siti e delle pagine web controllati direttamente o indirettamente dalla Salvamento Academy. In ogni caso, le parti espressamente convengono che il presente accordo si risolverà di diritto se:

o   Il Centro di Formazione non disporrà del previsto numero minino di Istruttori accreditati Salvamento Academy e in stato d’insegnamento attivo;

o   Non saranno soddisfatti tutti i requisiti degli STANDARD e PROCEDURE per come previsti, stabiliti ed indicati da Salvamento Academy o la stessa terminerà la propria attività;

o   Sarà accertato il mancato rispetto, da parte del Centro di Formazione, anche di una sola delle condizioni e clausole previste nel presente accordo.

r.        Le parti si danno reciprocamente atto ed accettano che la presente convenzione non è cedibile da parte del Centro di Formazione in ragione della particolarità dell’attività oggetto dei corsi. Tanto le parti intendono concordare anche in caso di affitto, cessione e/o alienazione, di azienda ovvero di rami di azienda, fatta salva l’espressa autorizzazione scritta della Salvamento Academy. Rimane facoltà delle parti recedere dal presente accordo dandone semplice comunicazione scritta, per tramite posta elettronica o PEC, almeno dieci giorni prima che il recesso abbia effetto.

s.        Il Centro di Formazione non potrà recedere dal presente accordo se non prima di aver concluso gli eventuali corsi programmati e convenuti durante il maturare del periodo di preavviso.

t.         L'accreditamento si dichiara concesso, solo dopo il ricevimento da parte del Centro di Formazione della conferma scritta da parte della Segreteria della Salvamento Academy.

u.       Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente accordo, le parti fanno espresso rinvio al codice civile ed alla legislazione vigente.

1.4- Regole da osservare da parte del Docente   

1.       Il Docente deve garantire, per tutta la durata del corso, l’adesione, il rispetto e l’applicazione degli STANDARD e PROCEDURE GENERALI e seguire le linee guida aggiornate dei corsi, stabilite dalla Salvamento Academy che sono parte integrante del presente accordo.

2.       Le attività di formazione devono essere sempre condotte dal docente in modo professionale rispettando il Codice Etico così come previsto negli Standard e Procedure Generali della Salvamento Academy e nel rispetto della Legge, con l’obiettivo di promuovere ed attuare la cultura del primo soccorso.

3.       Il Docente deve assicurarsi e verificare che tutti i partecipanti al corso siano stati registrati correttamente, utilizzando il Modulo di registrazione del Corso previsto dagli Standard e Procedure Generali, incluso quello per la Privacy, secondo le Linee guida aggiornate della Salvamento Academy.  In particolare per la certificazione/autorizzazione BLSD-PBLSD per l’utilizzo del Defibrillatore semiautomatico (DAE) rivolta al personale non sanitario secondo quanto disposto dal D.M. 18/03/2011 il Docente è tenuto a rispettare rigorosamente le regole legiferate dalla Regione in cui viene svolto il corso. Il Docente dovrà archiviare e conservare per il periodo di tempo stabilito dalla Legge, copia di tutta la documentazione richiesta dagli Standard e Procedure e dalle normative vigenti.

4.       Per soddisfare i requisiti di addestramento, il Docente deve accertare che ad ogni partecipante al corso sia consegnato l’appropriato Kit didattico previsto dagli Standard del corso. Ottenere, detenere, utilizzare o duplicare materiali di addestramento senza autorizzazione scritta dalla Salvamento Academy per condurre le lezioni del corso, sarà ritenuta violazione di questo accordo da parte del Docente.
I materiali di addestramento della Salvamento Academy sono coperti da copyright.

5.       Il Docente è tenuto a verificare, volendone di contro rispondere per inadempimento del presente contratto e per ogni danno conseguente, che ogni partecipante al corso abbia soddisfatto tutti i criteri per ricevere un brevetto ed un diploma nel rispetto degli Standard correnti della Salvamento Academy. Per espressa volontà delle parti sarà considerato grave inadempimento di questo accordo rilasciare un brevetto a qualsiasi partecipante che non sia in grado di soddisfare gli Standard minimi ed i prerequisiti del corso.

6.       Il diploma di fine corso dovrà essere validato dalla firma dell’Istruttore che ha esaminato l’allievo e/o dal Direttore di Corso se previsto dagli Standard e procedure oppure nel caso di un corso BLSD-PBLSD se è richiesto dall’eventuale specifica normativa regionale.

7.       La licenza concessa al Docente relativamente all’utilizzo dei nomi e dei marchi della Salvamento Academy è limitata alla individuazione, identificazione, pubblicizzazione promozione del corso e non per altri scopi, in accordo con le norme stabilite e delineate negli STANDARD e PROCEDURE e nell’ACCORDO DI LICENZA UTILIZZO MARCHI.
È pertanto vietato al Docente utilizzare e trarre profitto dai marchi Salvamento Academy, anche se eventualmente concessi in uso a terzi se non per gli scopi sopra citati. In particolare il marchio Salvamento Academy non può essere utilizzato sul materiale didattico di qualsiasi genere, se non in quello originale distribuito e approvato dalla stessa.

8.       Il Docente è abilitato a condurre il corso solo se si trova in stato attivo d’insegnamento.
Per mantenere lo stato attivo, il Docente deve soddisfare ogni requisito amministrativo, etico e di addestramento come richiesto dagli STANDARD E PROCEDURE della Salvamento Academy.

9.       Il Docente deve comunicare i dati completi e corretti dei verbali del corso alla Segreteria della Salvamento Academy, entro e non oltre dieci giorni dall’avvenuta certificazione, per consentire la registrazione dei dati anagrafici dei partecipanti per gli scopi consentiti e richiesti dalla Legge. 

10.   Il Docente, con questo accordo, libera, esonera per sempre, e conviene di risarcire la Salvamento Academy, e propri assegnatari da qualsiasi e tutti reclami, richieste, danni, perdite, responsabilità, diritti, azioni, cause di azioni, spese, e richieste legali di qualsiasi tipo, previsti od imprevisti, per lesioni personali, ingiusta morte, o danni a proprietà, risultanti dall’insegnamento dei corsi e/o da atti od omissioni precedenti, includendo qualsiasi e tutti gli atti negligenti, siano essi attivi o passivi, provocati da violazioni degli STANDARD e PROCEDURE.

11.   Il Docente si impegna, salvo diverso preventivo consenso scritto dalla Salvamento Academy a non modificare il materiale pubblicitario o illustrativo riguardante i prodotti o l'attività della Salvamento Academy. Ogni forma di pubblicità cui il Docente dovesse decidere di dare corso relativamente ai Prodotti e l'attività, ad esclusione di quella realizzata direttamente dalla Salvamento Academy, potrà essere attuata solo dopo aver ottenuto l'autorizzazione scritta dalla Salvamento Academy.

12.   La Salvamento Academy si riserva la facoltà di apportare rettifiche, correzione e modifiche agli Standard e Procedure dei corsi e al presente accordo di licenza, che si rendano necessarie o anche solo opportune in relazione agli aggiornamenti periodici dettati dalle Agenzie didattiche, Enti, Associazioni o società medico scientifiche, con una semplice comunicazione scritta inviata al Docente e al Centro di Formazione, e/o con la pubblicazione sul proprio sito Web.

13.   L’accordo con gli STANDARD e PROCEDURE sarà disciplinato e interpretato dalle leggi della Repubblica Italiana. Le parti convengono che tutte le controversie di carattere civile e penale, relative o derivanti dal presente accordo saranno di competenza esclusiva del foro dove risiede la sede legale della Salvamento Academy.

14.   Le parti dovranno conformarsi alle leggi applicabili, quali, a titolo di esempio, le leggi relative alla privacy e trattamento dei dati personali.

15.   La stipula del presente accordo è valida a tempo determinato, ovvero, cesserà automaticamente nel momento in cui:

a)  Non saranno soddisfatti tutti i requisiti richiesti dagli STANDARD e PROCEDURE;

b)  Sarà riscontrata anche una sola violazione del presente accordo;

c)  La Salvamento Academy terminerà la propria attività.

Rimane facoltà delle parti di interrompere l’accordo in qualsiasi momento, anche senza motivata giustificazione con una semplice comunicazione scritta e inviata per email o PEC ai rispettivi indirizzi.

16. Il Docente confermando l'accettazione del presente accordo dichiara di essere a conoscenza e accettare che:

a)       Qualunque rapporto di violazione degli Standard verificato dalla Commissione di Controllo Qualità che sia stato inoltrato per qualsiasi motivo sarà sottoposto a procedimento di verifica da parte della Salvamento Academy.

b)      La Commissione del controllo di Qualità comunicherà con tutti i soggetti coinvolti nel caso di ricezione di una segnalazione o qualsiasi altra informazione pervenga riguardante una possibile violazione degli Standard e delle Procedure.  

c)       Di avere la possibilità entro 15 giorni dalla richiesta da parte della Commissione di Controllo Qualità di esporre le proprie motivazioni scritte, per poter spiegare i fatti segnalati alla Salvamento Academy che hanno scaturito il controllo qualità.

d)      Qualsiasi decisione presa dalla Commissione di Controllo Qualità riguardo a violazioni di Standard e Procedure pervenute è da considerarsi definitiva e vincolante.

e)      I nomi dei Docenti sospesi o espulsi saranno resi noti pubblicamente sul sito web della Salvamento Academy.

f)        Questo accordo non crea un rapporto di agenzia o di lavoro tra il Docente e la Salvamento Academy. Eccezione fatta ove altrimenti specificato, la Salvamento Academy si limita a fornire il materiale didattico e non ha il controllo delle operazioni e delle attività giornaliere del Docente e non si fa carico delle responsabilità inerenti a tali attività.

g)       La certificazione che il Docente riceve dalla Salvamento Academy attraverso le Società medico scientifiche, Agenzie, Enti, Associazioni, partner della stessa, è basata sulla determinazione unilaterale di svariati criteri, ed è unicamente rilasciata a discrezione della stessa.
La soddisfazione dei requisiti minimi non garantisce la certificazione. La Salvamento Academy, può revocare la qualifica a qualsiasi livello, a sua unica ed esclusiva discrezione, in qualsiasi momento. 

h)      La Salvamento Academy non è obbligata ad accreditare il Docente presso il Registro regionale degli Istruttori BLSD istituito dalle Delibere delle singole Giunte Regionali o in qualsiasi altro registro/elenco/albo, e a garantirne nel tempo l’iscrizione negli stessi.

i)        Ogni anno potrà essere richiesto il pagamento di una quota per mantenere lo stato d’insegnamento attivo e per il rinnovo del singolo brevetto da Docente.  

17. Il mancato rispetto anche di uno solo degli obblighi assunti dal Docente con il presente accordo la risoluzione di diritto dello stesso e la immediata revoca di ogni e qualsivoglia autorizzazione e/o licenza concessa da Salvamento Academy. Il Docente, consapevole della particolare delicatezza della propria attività e dei fini ed obiettivi perseguiti con il presente accordo, espressamente di accettare incondizionatamente gli STANDARD e PROCEDURE GENERALI della Salvamento Academy.

1.5- Codice Etico

Tutti i membri di Salvamento Academy (Docenti, Tutor e Direttori di corso) devono essere a conoscenza della responsabilità che si assumono durante tutte le fasi del proprio lavoro: dalla promozione del corso allo svolgimento dello stesso. È perciò fondamentale comportarsi come professionisti della formazione didattica, aderendo al Codice Etico e seguendo le Linee guida dei corsi previste dagli Standard nel pieno rispetto delle normative di Legge. Al primo posto nelle attenzioni del Docente deve esserci la totale sicurezza degli Allievi coinvolti nell’addestramento. Particolarmente importante deve essere l’impegno a mantenersi aggiornati, sviluppando le proprie conoscenze attraverso la partecipazione a seminari e programmi di perfezionamento come i corsi di specializzazione; ciò vale sia per i Docenti, Direttori, Tutor, sia per gli Allievi. I seguenti requisiti etici definiscono come i Tutor e Docenti debbano comportarsi con la Salvamento Academy e la comunità in generale. Come membro della Salvamento Academy, devi sempre fare riferimento a quanto previsto dal regolamento e dagli Standard e Procedure, in particolare:

1.       Quando conduci corsi e programmi della Salvamento Academy attieniti ai requisiti degli Standard e Procedure come pubblicato nella Guida dell'Istruttore;

2.       Segui le Linee Guida aggiornate mantenendo il brevetto in Stato Attivo;

3.       Impegnati a migliorare costantemente la qualità dei corsi, insegnando in base alle necessità didattiche degli Allievi e ricorda che la ripetizione delle tecniche è il fondamento principale sui cui si basa l’apprendimento;

4.       Non instaurare con gli Allievi un rapporto di tipo gerarchico, ma di collaborazione fondato sulla stima e rispetto reciproco per raggiungere un obiettivo comune;

5.       Dimostra in modo impeccabile ogni tecnica la cui esecuzione sia richiesta dal corso;

6.       Non screditare l’organizzazione della Salvamento Academy o i propri affiliati, od ogni altro Istruttore di diversa associazione didattica;

7.       Non intraprendere azioni di concorrenza sleale verso altri Istruttori o Centri di Formazione Salvamento Academy. In particolare, se ne vieni a conoscenza, non offrire gli stessi corsi a chi in precedenza ha già preso accordi con un altro membro Salvamento Academy;

8.       Sostieni sempre la Salvamento Academy e le sue politiche nei confronti della Comunità e parla in nome e/o per conto della Salvamento Academy solo se espressamente richiesto e autorizzato in tal senso dalla stessa;

9.       Collabora durante i controlli di qualità predisposti dalla Salvamento Academy;

10.   Segnala tempestivamente alla Salvamento Academy eventuali violazioni degli Standard e Procedure, raccogliendo, se possibile, quante più informazioni sul caso;

11.   Agisci sempre nel pieno rispetto delle Leggi e regolamenti e collabora, ove richiesto, con le Autorità.

2.- Standard di addestramento

Quando conduci una lezione, consulta gli Standard e Procedure e il Manuale del corso. Questi Standard coprono i prerequisiti minimi obbligatori da rispettare per l’organizzazione e lo svolgimento del programma di addestramento.

2.1- Documenti richiesti iscrizione corsi

Ogni Allievo all’inizio del corso deve registrarsi compilando con le proprie generalità l'apposito modulo d'iscrizione e consegnare copia delle certificazioni richieste dalle norme del programma di addestramento.                                                                                                                                         

2.2- Controllo

Il Docente ai fini della valutazione finale deve supervisionare direttamente tutte le attività di addestramento sia teorico che pratico dell'Allievo.         

2.3- Rapporto Allievi-Docente
Il rapporto massimo Allievi-Docente per le lezioni di teoria: non è definito; si consiglia comunque di non superare la soglia di 20:1 per i corsi base. Analizza le condizioni con razionalità per determinare un adeguato rapporto. Considera che un appropriato controllo della classe è necessario per poter raggiungere l'obiettivo di soddisfare gli Standard di addestramento ed eseguire correttamente le valutazioni. Rapporto massimo Allievi-Docente per le lezioni di addestramento pratico: consulta gli Standard e Procedure del corso.

2.4- Valutazione dello sviluppo delle conoscenze

I Quiz scritti ove previsti e le sessioni pratiche, valutano l’abilità dell’Allievo al fine di stabilire il livello di addestramento ricevuto come richiesto dal programma. Le sessioni di valutazione devono essere condotte sotto la supervisione del Docente e non possono essere eseguite a manuale aperto. Il Docente deve rivedere con l’Allievo ogni risposta o tecnica sbagliata fino a quando non abbia soddisfatto tutti i requisiti previsti. È responsabilità del Docente assicurarsi che l’Allievo sia messo nelle condizioni di raggiungere la padronanza delle informazioni e delle tecniche prima della sessione d'esame.

2.5- Requisiti dell’Attrezzatura

Durante i corsi di formazione i Docenti e gli Assistenti qualificati devono disporre obbligatoriamente della sufficiente attrezzatura didattica richiesta dagli Standard del programma di addestramento e prima del corso deve risultare funzionante, pulita, decontaminata secondo le indicazioni della casa produttrice.   Dal 1° gennaio 2019 nella sessione pratica in presenza, cui è richiesto il manichino di addestramento alla RCP nel paziente adulto/pediatrico, è obbligatorio l’utilizzo di un modello che integri un sistema di feedback elettronico sulla qualità delle compressioni e ventilazioni.

2.6- Validation Instructor Day (V.I.D.)

La validazione a svolgere il ruolo di Istruttore si acquisisce previo superamento della giornata di valutazione svolta dalla CDN con competenza nello specifico settore. I settori sono: RIANIMAZIONE, SICUREZZA e VETERINARIA. Il settore di appartenenza a cui fa riferimento il singolo programma didattico è specificato negli Standard e Procedure dello stesso. L’Istruttore per acquisire lo status d’insegnamento, dovrà svolgere e superare il corso “Istruttore di specialità” con il Formatore.

2.7- Sommario Standard programmi Salvamento Academy

Ratio: rapporto Allievi:Docente

Corso

Età min.

Ore racc.

Prerequisiti

Ratio

Qualifica
minima Docente

Medical Course Director

18

**

Sanitario

6:1

CDN

Direttore di Corso

18

4

Sanitario

**

CDN

Formatore

18

24

Ass. Formatore*

4:1

CDN

Assistente-Formatore

18

16

Istruttore

4:1

CDN

Istruttore

18

12

Ass. Istruttore*

6:1

Formatore*

Assistente-Istruttore

18

20

Operatore*

6:1

Formatore*

Operatore

**

**

Nessuno

**

Istruttore*

* stessa qualifica della tipologia di corso (riferirsi agli Standard e Procedure specifiche dello stesso)
** l’età e le ore minime raccomandate sono indicate negli Standard e Procedure specifiche del corso

3.- Procedure Amministrative

Le seguenti procedure amministrative generali sono necessarie per documentare, svolgere, pubblicizzare ed amministrare il corso e il programma didattico. Questo agevola inoltre il lavoro della Segreteria, evitando ritardi nel rilascio dei brevetti e malintesi riguardo le procedure dei programmi. L'Istruttore può organizzare e promuovere i corsi previa autorizzazione del Direttore di Corso del Centro di Formazione di appartenenza e la preventiva attivazione sul sistema gestionale. Al termine di ogni corso, il Docente deve firmare personalmente il verbale per convalidare il completamento di tutti i requisiti di esecuzione.          

1.       Per ogni corso compilare una scheda (registro delle presenze) a verifica delle lezioni frequentate dagli Allievi;

2.       Per ogni Allievo conservare il modulo d'iscrizione, il verbale e l'eventuale scheda delle valutazioni/Quiz dell’avvenuto addestramento per un periodo di tempo determinato dagli Standard del corso specifico;

3.       Se un Allievo o tu personalmente, siete protagonisti di un intervento di soccorso, compila un rapporto dettagliato e invialo alla Salvamento Academy;

4.       Informa la Segreteria della Salvamento Academy, ogniqualvolta osservi personalmente che un Docente non rispetta gli Standard e Procedure;

5.       Ricorda che per mantenere l’accreditamento alla Salvamento Academy è necessario essere in regola con i requisiti di rinnovo brevetto e la quota annuale di Membership.

Per altri dettagli sul metodo di compilazione dei verbali fare riferimento agli Standard del corso.

3.1- Documentazione

–         CORSO OPERATORE:
Al termine del corso, l’Istruttore archivierà una copia del verbale presso il proprio Centro di Formazione e invierà i dati, tramite il modulo online nell’area riservata, entro e non oltre 10 giorni dalla data di conclusione del corso.

-          CORSO ASSISTENTE-ISTRUTTORE:
Dopo aver completato il corso, il Formatore tramite il verbale online, comunicherà alla Segreteria della Salvamento Academy l'elenco degli Assistenti Istruttori abilitati, che riceveranno l’attestato di Assistente Istruttore previsto dallo specifico programma didattico.          

–         CORSO ISTRUTTORE (V.I.D.):
La partecipazione dell’aspirante Istruttore al Corso Istruttori V.I.D. (Validation Instructor Day) è a discrezione del Formatore a seguito della valutazione ottenuta al Corso Assistente Istruttore. Dopo aver completato il corso, il Formatore comunicherà alla Segreteria della Salvamento Academy, tramite il verbale online l'elenco degli Istruttori abilitati, che riceveranno il previsto attestato di Istruttore.

–         CORSO ISTRUTTORE:
Dopo aver completato il corso di formazione, il Formatore comunicherà alla Segreteria della Salvamento Academy compilando il verbale online, l'elenco degli Istruttori abilitati. Gli Istruttori riceveranno l’attestato e la qualifica di Istruttore previsto dal programma didattico.  

-          ASSISTENTE-FORMATORE:
Dopo aver completato il corso di formazione, la CDN comunicherà alla Segreteria della Salvamento Academy, tramite il modulo online, l'elenco degli Assistenti Formatori abilitati. Gli Allievi riceveranno l’attestato e la qualifica di Assistente Formatore previsto dal programma didattico.

–         CORSO FORMATORI//MEDICAL COURSE DIRECTOR/DIRETTORI DI CORSO:
Al termine del corso di formazione, il membro della CDN invierà alla Segreteria della Salvamento Academy. tramite il modulo online, l'elenco dei Docenti abilitati i quali, a loro volta, riceveranno la qualifica di Formatore previsto dal programma didattico. 

3.2- Certificazione

I corsi di addestramento, condotti seguendo gli Standard, prevedono per coloro che hanno soddisfatto tutti i requisiti di esecuzione il rilascio di un diploma e/o brevetto secondo quanto previsto dal singolo programma didattico.

3.3- Tutor

L'Istruttore potrà scegliere liberamente in fase d'iscrizione se far parte del Centro di Formazione Nazionale, oppure Regionale presenti nella lista pubblicata sul sito web di Salvamento Academy; oppure decidere di rimanere indipendente. In entrambi i casi gli sarà assegnato un Tutor di riferimento che ha il compito di seguire l'Istruttore nelle varie attività formative, fornendo il proprio supporto in caso di necessità. L'Istruttore può liberamente cambiare in qualsiasi momento il proprio Centro di Formazione dandone comunicazione scritta alla Segreteria nazionale, al nuovo Centro di Formazione e a quello uscente, oppure in alternativa optare per la scelta di essere indipendente.

3.4- Pubblicità

I Docenti e i Centri di Formazione possono utilizzare nome, logo e marchi registrati della Salvamento Academy per pubblicizzare e promuovere i programmi di formazione della Salvamento Academy, la loro utilizzazione può essere altresì proibita quando è considerata dannosa. Non è consentito utilizzare il marchio Salvamento Academy su attestati o brevetti, slide o qualunque materiale didattico, compresi gadget e abbigliamento, al di fuori dei prodotti realizzati e distribuiti dalla stessa Salvamento Academy. Fatto salvo la stipula di apposite convenzioni o situazioni particolari, si invita a proporre i corsi al prezzo consigliato da Salvamento Academy e mantenere l’offerta in linea con quella degli altri docenti Salvamento Academy che operano nello stesso territorio.

3.5- Deroghe

Il presente Regolamento entra in vigore dal 1° gennaio 2021 e per particolari esigenze sono previste deroghe per deviare i requisiti previsti, ma queste devono essere autorizzate dalla Salvamento Academy.

4.- Stato e Mantenimento Insegnamento

La Salvamento Academy richiede ai Centri di Formazione e i Docenti (Formatori e Istruttori) di soddisfare i requisiti per insegnare o supervisionare corsi o programmi della Salvamento Academy, rinnovando la propria associazione. Questo permette ai Docenti di ricevere aggiornamenti periodici e costanti di Standard e Linee guida, unitamente ad altri materiali che permettono di mantenere aggiornata la metodologia di addestramento. Se non hai lo Stato d'Insegnamento Attivo, contatta la Segreteria della Salvamento Academy per ricevere informazioni. I crediti ECS (Educazione Continua Soccorso) sono riconosciuti dalla Salvamento Academy per monitorare l’esperienza formativa del proprio Docente e sono acquisiti dallo stesso dietro il rilascio delle certificazioni, nella misura di un minimo di 0,5 crediti a certificazione, fino a un massimo di 5 crediti a seconda del tipo di corso, oltre che per la partecipazione a corsi di aggiornamento o eventi nazionali.

4.1- Stato di Insegnamento

Per erogare corsi della e rilasciare le certificazioni Salvamento Academy, il Docente deve essere obbligatoriamente un Membro in Stato Attivo di insegnamento. Il Docente ogni anno è sottoposto a verifica periodica dei requisiti per il mantenimento dello status d’insegnamento. Il rinnovo annuale di Membro Salvamento Academy è subordinato al pagamento di una quota con scadenza fissata al 31 gennaio di ogni anno. In caso contrario il Docente passerà in status d’insegnamento “non attivo” e fino a quando non avrà rinnovato la quota di rinnovo annuale e soddisfatto i requisiti richiesti dagli Standard e Procedure non è autorizzato a insegnare programmi della Salvamento Academy. Oltre al rinnovo annuale dello stato attivo d’insegnamento è richiesto il rinnovo periodico delle qualifiche da Docente acquisite, che avvengono alla scadenza del brevetto fissata dagli Standard e procedure del singolo programma didattico, previo pagamento della rispettiva quota. Sono previste deroghe in casi particolari, dovuti a impedimenti come malattia, impegni straordinari di lavoro o cause familiari, situazioni che devono comunque essere valutate dalla CDN.

Per gli Istruttori BLSD, come da circolare del Ministero della Salute prot. n. 13917 del 20/5/2014, per mantenere lo stato attivo d’insegnamento, è obbligatorio svolgere almeno 3 (tre) corsi operatori BLSD nel periodo antecedente gli ultimi 12 (dodici) mesi dalla data di scadenza del brevetto.

Quote rinnovo in vigore a partire dal 1° gennaio 2021 (IVA inclusa):   
Membro stato attivo: euro 25,00              
Brevetto Istruttore/Formatore BLSD-PBLSD e BAU: euro 50,00        

Brevetto Istruttore/Formatore per corsi livello base: euro 25,00 

Brevetto Istruttore/Formatore per corsi livello avanzato: euro 50,00                         

4.2- Stato Attivo

Il Docente per insegnare programmi e corsi della Salvamento Academy deve obbligatoriamente essere in Stato Attivo e soddisfare i seguenti requisiti:          

1.       Certificazione Salvamento Academy in corso di validità;

2.       Partecipare ai corsi di aggiornamento previsti dal programma didattico specifico;

3.       Non essere stato sospeso a causa di violazioni degli Standard.

4.3- Stato Non-Attivo

Il Docente che si trova in stato Non-Attivo, non è autorizzato a insegnare corsi della Salvamento Academy o brevettare Allievi. L’Istruttore può essere posto in stato Non-Attivo se:

1.       Non soddisfa anche solo uno dei requisiti per lo stato di Insegnamento;

2.       È in attesa di partecipare al corso di aggiornamento per il rinnovo del brevetto;

3.       È posto temporaneamente in stato Non-Attivo come risultato di una decisione conseguente ad un controllo di qualità.

4.4- Stato di Revisione

Il Docente può essere posto in stato di Revisione come risultato di una violazione degli Standard.
Il Docente in stato di Revisione può insegnare corsi della Salvamento Academy fino a che rimane Attivo e mantiene gli altri requisiti per lo stato di Insegnamento. Successive violazioni degli Standard durante lo stato di Revisione possono portare ad una sospensione oppure ad una revoca definitiva della qualifica di Docente.

4.5- Stato di Sospensione

Un Docente può essere sospeso come risultato di una decisione scaturita da un Controllo di Qualità, oppure quando la propria condotta sia considerata dannosa verso la Salvamento Academy o i propri affiliati. Un membro che sia stato sospeso non può presentarsi come Docente della Salvamento Academy, insegnare corsi o brevettare, fino a quando non riacquista lo Stato Attivo.

4.6- Revoca della qualifica Docente

Al Docente può essere revocato lo status di Membro attivo, come risultato di una decisione a seguito di un controllo di Qualità, ciò comporta la revoca definitiva dello Stato Attivo d’insegnamento in tutti i corsi di qualsiasi livello della Salvamento Academy. La singola qualifica è revocata nel momento in cui: alla data di scadenza del brevetto il Docente si trova in status d’insegnamento “non attivo”, oppure quando è richiesto un riaddestramento e questo non viene completato nei termini stabiliti.

5.- Controllo di Qualità

Il successo di qualsiasi organizzazione didattica deriva da molti fattori, tra cui la professionalità e l’eccellenza dimostrata dai propri Docenti. Quando i Docenti rispettano gli Standard ed utilizzando un sistema educativo collaudato, tutti ne traggono beneficio e gli Allievi ricevono un corretto addestramento. Il Controllo di Qualità, supervisionato dalla Commissione Didattica Nazionale della Salvamento Academy, ha il compito di vigilare, educare, guidare e consigliare tutti i Docenti riguardo il Sistema didattico e i suoi Standard per un suo utilizzo più efficace. Il principale obiettivo del Controllo di Qualità, è di garantire che tutti i Docenti comprendano l’importanza dell’adesione al Sistema didattico della Salvamento Academy, con un approccio interattivo ed educativo, piuttosto che punitivo.

Quando i Docenti non seguono gli Standard, il Controllo di Qualità agisce per far comprendere gli errori commessi ed aiutarli ad evitare problemi futuri a garanzia dell'integrità del Sistema didattico.

5.1- Riconoscimenti

La Dirigenza della Salvamento Academy riconosce i meriti ai Docenti che raggiungono un livello di eccellenza nell'attività di formazione e in attività sociali legate alla diffusione della cultura del primo soccorso nella Comunità. Quando Allievi, Membri o la Stampa, segnalano gli sforzi compiuti da un Docente della Salvamento Academy per il raggiungimento di particolari obiettivi a favore della Comunità, il Controllo di Qualità passa questi dati alla Dirigenza della Salvamento Academy.

I Docenti possono quindi ricevere ufficialmente dei riconoscimenti di merito per il loro operato che saranno resi pubblici.

6.- Gestione del Rischio

Come Docenti, è importante conoscere le responsabilità per ridurre i rischi e i problemi. Quando insegnate o partecipate ad un corso, dovete sempre evitare di deviare dagli Standard e mettete in pratica esclusivamente le tecniche previste dalle Linee guida: solo così sarete sicuri di eliminare i problemi, evitando inoltre di far correre rischi agli Allievi. Usate sempre i moduli e la documentazione necessaria allo svolgimento del corso. I ripassi delle conoscenze che trovate sul manuale del corso, insieme ai fogli di risposta dei quiz/esami, ove disponibili, consentono di identificare gli argomenti in cui gli Allievi richiedono ulteriori spiegazioni. Assicuratevi che i ripassi delle conoscenze e gli esami siano datati e firmati dagli Allievi.

Nella piattaforma eLearning sono disponibili i moduli amministrativi necessari alla corretta registrazione dei progressi degli Allievi impegnati nell’addestramento. Durante la conduzione dei corsi è importante ricordarsi:

1.       Utilizza esclusivamente materiale didattico e la modulistica prevista dagli Standard;

2.       Insegna le tecniche previste dagli Standard e Procedure aggiornate;

3.       Esegui periodicamente la manutenzione alle attrezzature didattiche;

4.       Non eccedere e non modificare le procedure richieste dagli Standard.

6.1- Standard dei Sistemi Educativi

Gli Standard e i Sistemi educativi aiutano i Docenti ad organizzare e condurre corsi e programmi efficaci. Comprovando di aver seguito gli Standard approvati dalla Salvamento Academy, vi sarete assicurati il massimo livello di protezione verso la responsabilità dell'insegnamento delle tecniche fornito ai vostri Allievi, riducendo il rischio legale. Gli Standard educativi stabiliscono le Linee guida generali per una corretta condotta durante il corso. La responsabilità per il contenuto e la sequenza del corso o programma cadono esclusivamente sull'organizzazione che l’ha codificato.

6.2- Sistema Didattico

Un Sistema Didattico condotto correttamente utilizzando l'appropriato materiale è in grado di provare cosa, come e anche quante volte un argomento sia stato presentato in aula. Un Sistema didattico permette di dimostrare se l’Allievo aveva la padronanza delle tecniche e soddisfatto tutti i requisiti per la certificazione.

6.3- Modulistica

I moduli che gli Allievi compilano al termine delle lezioni del corso, documentano il corretto addestramento ricevuto sulle tecniche teoriche e pratiche previste dal programma, oltre alla conoscenza delle Normative vigenti, sul proprio ruolo e sui rischi e la responsabilità inerente all'attività svolta. La documentazione di ogni corso deve essere conservata dal Direttore del Corso. Utilizzare esclusivamente la modulistica prevista dagli Standard.

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 c.c., con la propria conferma effettuata on-line il richiedente dichiara di aver previamente ed attentamente letto l’informativa della Privacy e di accettare tutte le clausole inclusi i punti: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 del presente accordo.



Summary

Vai alla sezione Privacy per conoscere le politiche di sicurezza del nostro sito, il Titolare, l’elenco dei Responsabili dei trattamenti, le modalità del trattamento e i diritti agli interessati (ai sensi della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali).
I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale (desktop, tablet, smartphone, notebook) dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. Sono usati per eseguire autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni e memorizzazione di informazioni sui siti (senza l'uso dei cookie "tecnici" alcune operazioni risulterebbero molto complesse o impossibili da eseguire). Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che sono inviati da siti o da web server diversi (c.d. "terze parti"), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando. I cookie che utilizziamo sono suddivisi nelle seguenti categorie:

Full policy

Cookie tecnici

I cookie tecnici permettono un agevole utilizzo del sito ed un più facile reperimento delle informazioni, semplificando la connessione e le trasmissioni di dati tra utente e sito; in particolare, utilizziamo cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web permettendo, ad esempio, di calcolare un preventivo o di autenticarsi per accedere ad aree riservate. Per l'installazione di tali cookie, che sono cancellati automaticamente alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout, non è richiesto il preventivo consenso dell’utente.
Ti informiamo inoltre che, in ogni momento, puoi autorizzare, limitare o bloccare i cookie attraverso le impostazioni del browser, tuttavia, se imposterai il tuo dispositivo in modo da rifiutare questi cookie, alcuni servizi del sito potrebbero non essere visualizzati correttamente o funzionare in maniera non ottimale, in particolare, le operazioni che consentono di identificare l'utente e mantenerne l'identificazione nell'ambito della sessione potrebbero essere più complesse da svolgere e meno sicure in assenza di cookie tecnici.

I cookie di terze parti
I cookie di terze parti sono gestiti da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.
Nel nostro sito web non sono utilizzati cookie di terze parti.


Cookie di profilazione
Questo sito usa i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Continuando nella navigazione accettate che i cookies vengano memorizzati sul vostro computer.

RIFERIMENTI LEGALI >>

I cookies devono essere abilitati nel tuo browser
Il sito ha implementato la piattaforma eLearning MOODLE (https://moodle.org/) che utilizza due tipi di cookie. Il primo è un cookie di sessione chiamato MoodleSession.
E' indispensabile che il browser sia configurato per accettare questo cookie al fine di garantire la validità della propria autenticazione navigando tra le pagine mantenendo il proprio login.

Quando ci si scollega dal sito o si chiude il browser, il cookie MoodleSession viene cancellato. Il secondo cookie, generalmente chiamato MOODLEID, serve solo per ricordare il vostro username all'interno del browser. Grazie a questo cookie quando ritornerete a far vista al sito, troverete il campo della pagina di login già riempito con il vostro username. Non ci sono problemi se rifiutate di accettare questo cookie, l'unico inconveniente sarà quello di dover inserire nuovamente il vostro username nella pagina di login.

Cookie e le impostazioni dei browser
La maggior parte dei browser consente di: visualizzare i cookie presenti e cancellarli singolarmente; bloccare i cookie di terzi; bloccare i cookie di particolari siti; bloccare l’installazione di tutti i cookie; cancellare tutti i cookie alla chiusura del browser.
Per saper come gestire i cookies in Firefox, si può visitare questa pagina.
Per saper come gestire i cookies in Internet Explorer, si può visitare questa pagina.
Per saper come gestire i cookies in Google Chrome, si può visitare questa pagina.